MUSEO VIRTUALE ASTRATTISMO E ARCHITETTURA RAZIONALISTA COMO

PROGETTO DI CONCORSO PER LE SCUOLE ELEMENTARI NEL RIONE MALPENSATA – MADDALENA

Giuseppe Terragni (con M. Cereghini, III° premio)

Opera

Il progetto per le scuole elementari di Lecco è stato redatto da Terragni insieme a Mario Cereghini a seguito dell’uscita di un bando di Concorso indetto dal Comune per la realizzazione di due scuole di avviamento al lavoro, diurne e serali (nei reparti di Pescarenico e in quello della Malpensata – Maddalena); il Comune in un primo momento aveva rifiutato, nel 1930, il progetto redatto dallo stesso Cereghini con Todeschini per l’eccessiva rigidità dell’impianto e il disarmonico rispetto al paesaggio lacustre comasco (Marcianò, 81; Ciucci, Triennale di Milano, Centro studi G. Terragni, 379).
Il progetto redatto da Terragni e Cereghini, da erigersi nel reparto della Malpensata – Maddalena, arrivò terzo al concorso (Zevi, 110), nonostante in un primo momento rientrasse nei progetti da scartare.
L’opera appare convenzionale nella sua definizione formale a blocco chiuso con giardino interno, come a ricalcare un isolato, così come le altezze dei corpi di fabbrica uniformi, senza determinare nessun elemento particolare nella tipologia scolastica (Fosso, Mantero, 103). Del resto appare evidente come il contributo di Cereghini sia notevole perché il progetto è redatto sulla base del precedente e nell’Archivio Terragni non è presente nessun disegno ed elaborato in proposito, mentre in quello di Cereghini vi sono tutti i disegni (Ciucci, Triennale di Milano, Centro studi G. Terragni, 379).
L’edificio venne infine costruito su progetto di Paolo Clausetti e Giovanni Romano, vincitori del concorso, in collaborazione con l’Ufficio Tecnico di Lecco, nel 1933.

Scritto redatto sulla base di:

CIUCCI, Giorgio (a cura di), Giuseppe Terragni: opera completa, (con Triennale di Milano, Centro studi G. Terragni, Centro internazionale di studi di architettura Andrea Palladio), Milano: Electa, 1996
FOSSO, Mario, MANTERO, Enrico, Giuseppe Terragni 1904-1943, Como: Cesare Nani, 1982
MARCIANÒ, Ada Francesca, Giuseppe Terragni opera completa 1925-1943, Roma: Officina, 1987
ZEVI, Bruno (a cura di), Giuseppe Terragni, Bologna: Zanichelli, 1980

Geolocalizzazione

SOSTIENI MAARC

Sostieni i progetti di MADE in MAARC che promuovono, in Italia e all’estero, l’immagine di Como come una delle più importanti capitali dell’architettura moderna.
MADE in MAARC realizza le proprie iniziative grazie al lavoro volontario di soci e amici, e ai contributi e donazioni di chi ne condivide gli obiettivi.
Le donazioni sono essenziali per tutte le attività di promozione, anche a livello internazionale, del patrimonio d’arte astratta e architettura razionalista del territorio comasco MADE in MAARC ha bisogno del tuo aiuto, fai una donazione ora!
Prendi in considerazione anche l’opzione di contribuire mensilmente: aiuterai a sostenere il lavoro di MADE in MAARC per tutto l’anno.

Bonifico Bancario intestato a Associazione culturale MADE in MAARC
22100 Como – Viale Rosselli, 12
C.F.: 03463750137
Iban: IT03 K084 3010 9000 00000 262602
Cassa Rurale e Artigiana di Cantù
Filiale di Como, piazza Grimoldi, 8